Il test dei vestiti e delle idee

Oggi vorrei proporvi un esperimento sociale. Si, un po come quegli esperimenti “scientifici” che si trovano nei giocattoli per bambini, dove ti dicono come puoi fare un vulcano col bicarbonato o come scrivere con l’inchiostro invisibile. Ecco, vi propongo un esperimento alla portata di tutti.

Pronti per iniziare? E allora iniziamo.

Partiamo con gli ingredienti: avrete bisogno, per questo esperimento, di un ambiente abitudinario (la zona di lavoro, la vostra classe a scuola, o anche casa vostra) dove si svolgerà l’esperimento (tuttavia se diventerete bravi poi potrete farlo anche in ambienti nuovi), dei contatti umani quali colleghi, amici, parenti, fidanzati/e eccetera (tra i quali dovrete scegliere la vostra “cavia” per l’esperimento: più avanti sarete in grado di applicare questa tecnica anche con estranei, semplicemente conversandoci per alcuni minuti), una buona capacità empatica (difficilissima da trovare in commercio) e un po di capacità di improvvisazione .

E’ sconsigliato, per questo esperimento, utilizzare la “paura di se stessi e di ciò che si ha dentro”, in quanto porta ad una elasticità mentale molto scarsa.

Procediamo dunque.

Questo esperimento vi porterà a capire come riuscire a dare una certa idea a chi vi sta di fronte su chi siete, cosa pensate, in cosa credete, cosa vi infastidisce o vi piace (nota:se tuttavia la persona di fronte a voi è particolarmente empatica e sensibile, vi sarà più difficile se non impossibile effettuare l’esperimento).

Come? Semplice. Innanzi tutto, dovete capire che cosa pensa, crede o crede di sapere l’altra persona. Dovete insomma conoscerla, studiarne le caratteristiche, le paure (importantissimo per questo esperimento) e le speranze. Dovete studiarne la psicologia, il cervello.

Poi, potrete sfruttare quelle caratteristiche statiche, indice di una persona normale (non è un aggettivo positivo in questo caso), per modificare l’immagine che questa si forma di voi o si è già formata. Ad esempio, se la persona che avete davanti pensa che voi stiate mentendo riguardo a qualcosa, mostrategli un comportamento di sincerità, usate frasi che esprimano calma e non senso di colpevolezza, CREDETE di star dicendo la verità. Siate, insomma, “un voi stessi che dice la verità”.

O ancora, potete provare a sembrare gentili agli altri, usando frasi che rimandano alla gentilezza (importante: non usate stereotipi, usate frasi di vostra fattura, devono essere vere) quando parlate agli altri, come ad esempio “si, eccomi arrivo” o “no no, tranquillo non è un problema”. Sentite quelle emozioni, diventate ciò che volete diventare.

Tuttavia, è bene ricordare come questo esperimento possa essere messo in atto solo da chi, in realtà, è già ciò che vorrebbe essere. Mi spiego meglio: se una persona vuole sembrare gentile, vi riuscirà solo se questa E’ già di per se gentile. Un ragazzo che vuole sembrare “sensibile” per fare colpo su una ragazza che gli piace unicamente per poterci andare a letto (e che quindi non è interessato alla ragazza), otterrà una sensibilità finta, molto evidente, e non credibile.

Inoltre, ricordate che se voi indossate 21000 abiti diversi, rischiate di perdere il vostro. Questo esperimento si basa infatti sul mentire a se stessi per ingannare gli altri.

Usatelo, magari, come un gioco: divertitevi a far credere alla persona che avete di fianco che siete arrabbiati, o tristi, o assonnati. Vi stupirete di ciò che gli altri penseranno di voi.

Usate quello che ho scritto come un gioco, come uno studio su di voi e sugli altri. Usatelo come un esperimento, appunto.

Grazie dell’attenzione. Vi auguro buon viaggio nei meandri della mente vostra e di chi vi sta intorno.

A presto .

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...